Domande frequenti

Lunghi lavori di avvitamento e svitamento manuale possono essere molto faticosi per i muscoli. Lo speedE® con assistenza elettrica svolge il faticoso avvitamento. Il serraggio finale della vite, per il quale è richiesta una certa sensibilità, può essere poi effettuato a mano. Lo speedE® pesa solo una frazione di un avvitatore a batteria, per cui riduce nettamente il peso da sollevare. Non trasmette nemmeno colpi al polso, come invece spesso avviene con gli avvitatori a batteria. Grazie alla funzione elettrica di cricchetto e alla premiata forma dell'impugnatura SoftFinish, il giravite da elettricista riduce sensibilmente lo sforzo a cui sono soggetti i muscoli, i tendini e le articolazioni. Tutti questi motivi hanno convinto anche i medici e i terapisti della AGR e per questo lo speedE® reca il loro sigillo quale utensile particolarmente ergonomico.

Lo speedE® abbina i vantaggi di un giravite e quelli di un elettroutensile. Compatto, leggero e in combinazione con slimBit isolati offre gli stessi vantaggi di un giravite VDE convenzionale. Inoltre svolge l'avvitamento elettrico della vite fino alla coppia di 0,4 Nm e consente così all'utilizzatore di lavorare in modo comodo e veloce. A partire da 0,4 Nm interviene la funzione di protezione del materiale che lascia all'utilizzatore il compito di serrare la vite con sensibilità tramite la forza della mano. Rispetto a un tozzo e pesante avvitatore a batteria, lo speedE® può essere sempre portato con sé in una tasca ed è quindi perfetto per l'impiego mobile. Per mezzo dei suoi slimBit intercambiabili, può essere impiegato per un gran numero di profili diversi delle viti. Grazie a queste sue proprietà, con lo speedE® si effettuano tutti i normali tipi di avvitamento senza dover avere a disposizione una grande valigetta portaattrezzi o un avvitatore a batteria.

Prove comparative interne condotte da Wiha hanno dimostrato che con lo speedE® la vite può essere avvitata almeno a velocità doppia di quella che si ottiene con un classico giravite manuale. Ciò fa risparmiare tempo all'utilizzatore finale e aumenta la sua efficienza di lavoro.

Grazie alla funzione di protezione del materiale, con lo speedE® si mantiene il pieno controllo della forza di serraggio. In corrispondenza di 0,4 Nm si disattiva automaticamente l'assistenza elettrica al fine di proteggere il materiale e il serraggio finale della vite può essere effettuato a mano in modo delicato e sensibile. In questo modo si evita di danneggiare il materiale. In combinazione con gli slimBit con certificazione VDE, il giravite da elettricista è omologato per lavorare su parti sotto tensione elettrica fino a 1.000 V AC e offre all'utilizzatore finale una protezione costante e completa nel suo lavoro quotidiano.

Lo speedE® possiede un preciso motore miniaturizzato che, al contrario dell'elettroutensile, non si surriscalda nemmeno se utilizzato a lungo. Grazie alla forma compatta del giravite, lo speedE® è ottimale per l'impiego mobile. Lo speedE® pesa solo una frazione di un avvitatore a batteria, per cui riduce nettamente il peso da sollevare. Inoltre lo speedE® non trasmette colpi al polso, come invece spesso avviene con gli avvitatori a batteria. Grazie alla funzione di protezione del materiale che interviene in corrispondenza di 0,4 Nm, lo speedE® non danneggia il pezzo, come invece può verificarsi con l'elettroutensile. Valori di coppia maggiori si possono ottenere con la forza della mano. In combinazione con gli adattatori dinamometrici easyTorque, la forza da trasmettere può essere limitata a definiti valori di coppia. Un ulteriore vantaggio rispetto agli elettroutensili consiste nel fatto che lo speedE®, in combinazione con gli slimBit e gli adattatori easyTorque, è un prodotto certificato VDE e IEC e omologato per lavori su parti sotto tensione elettrica fino a 1.000 V AC e offre una protezione completa nel lavoro quotidiano.

Sì, lo speedE® possiede una rotazione oraria/antioraria, per cui le viti possono essere avvitate e anche svitate con assistenza elettrica. Basta ruotare l'interruttore ad anello sull'impugnatura con il pollice e l'indice verso sinistra o verso destra.

No, il motorino elettrico dello speedE® si ferma automaticamente in corrispondenza di 0,4 Nm. Valori di coppia maggiori possono essere poi applicati avvitando con la forza della mano. In combinazione con gli adattatori dinamometrici Wiha easyTorque, l'avvitamento controllato con lo speedE® non costituisce un problema nemmeno in intervalli di coppia maggiori. Gli adattatori easyTorque sono disponibili in un intervallo di coppia da 0,8 a 4,0 Nm e sono compresi nel set 2 e 3 dello speedE®.

Lo speedE® convince grazie alla combinazione delle seguenti proprietà:

# Preciso motore miniaturizzato con protezione dal sovraccarico

# Impugnatura ergonomica premiata dalla AGR e consigliata da medici e terapisti

# Funzione di protezione del materiale che si attiva in corrispondenza di 0,4 Nm

# Lunga durata

# Funzione elettronica di cricchetto

# Diversi profili delle viti utilizzabili in forma di slimBit

# Luce a LED

# Disinnesto automatico degli organi di trasmissione (motore, riduttore, elettronica) nell'avvitamento manuale per consentire l'uso come un normale giravite

# slimBit e adattatori dinamometrici con certificazione VDE, adatti per lavorare su parti sotto tensione elettrica

Lo speedE® ha una classe di protezione IP44 ed è protetto dagli spruzzi d'acqua.

Lo speedE® è stato costruito per l'impiego professionale quotidiano ed è stato sottoposto ai test più diversi. Il risultato è un utensile robusto che non subisce danni nemmeno se cade da una normale altezza di lavoro.

Per togliere lo sporco e i residui di materiale si consiglia di strofinare lo speedE® con un panno umido.

Lo speedE® non raggiunge una temperatura critica nell'uso continuativo, non si danneggia e si può continuare a tenerlo in mano anche dopo aver effettuato diverse centinaia di avvitamenti.

Lo speedE® può essere utilizzato a una temperatura ambiente compresa tra 0 e 40 °C.

Lo speedE® è disponibile in una sola classe di potenza. Il motorino elettrico del giravite da elettricista si ferma automaticamente in corrispondenza di 0,4 Nm. Valori di coppia maggiori fino a 8 Nm si possono ottenere con la forza della mano.

No, il giravite da elettricista possiede un solo livello di velocità e un numero di giri a vuoto pari a 215 min-1.

Lo speedE® è compatibile soltanto con i Wiha slimBit isolati e certificati VDE. Ciò è a vantaggio della sicurezza dell'utilizzatore e protegge dai pericoli quando si lavora su parti sotto tensione elettrica. Gli inserti, le bussole e le lame con sede da 1/4" non sono compatibili con lo speedE®.

Come anche per altri apparecchi funzionanti a batteria, per lo speedE® si consiglia di togliere la batteria prima dell'immagazzinamento e di riporla in un luogo fresco e asciutto.

Sì, una bassa capacità della batteria si riconosce dal fatto che la luce a LED inizia a lampeggiare in fase di avvitamento quando la tensione residua scende al di sotto del 20%.

Lo speedE® è stato premiato dalla AGR e.V. (Aktion Gesunder Rücken, azione schiena sana) in quanto utensile particolarmente ergonomico. La AGR raccomanda prodotti che prevengono le malattie dell'apparato motorio e le dorsopatie. Grazie ai severi criteri di controllo e alla presenza di una commissione formata da esperti in campo medico, il sigillo di qualità AGR gode di un elevato consenso nel mondo della medicina specializzata. Grazie alla premiata forma dell'impugnatura SoftFinish®, lo speedE® riduce sensibilmente lo sforzo a cui sono soggetti i muscoli, i tendini e le articolazioni e per questo è raccomandato da medici e fisioterapisti della AGR.

Come anche per i normali giravite, prima di riporlo è importante togliere lo sporco e i residui di materiale dallo speedE® al fine di garantirne una lunga durata. La superficie dell'impugnatura deve essere priva di olio e grasso, in quanto un'impugnatura scivolosa non garantisce un uso sicuro dell'utensile. Si raccomanda di riporre lo speedE® in un luogo asciutto.

Per i viaggi in aereo le due batterie dello speedE® devono essere messe nel bagaglio a mano. L-Boxx con speedE® e accessori vanno messi nel bagaglio registrato da stiva. Ciò vale per viaggi in aereo all'interno dell'Europa e negli USA. Per tutti gli altri paesi si prega di attenersi alle relative disposizioni in materia. Le batterie agli ioni di litio sono soggette alle disposizioni giuridiche riguardanti i materiali pericolosi.

Spedire lo speedE® tramite trasporto aereo è possibile se la confezione non è stata ancora aperta. Per il trasporto effettuato da terzi si devono osservare requisiti particolari in materia di imballaggio e contrassegno.

Lo speedE® è stato testato da un laboratorio indipendente e soddisfa tutte le disposizioni di legge e normative di rilievo (conformità CE).

"Le istruzioni per l'uso dello speedE® e del caricabatterie si trovano nel Wiha Online Shop alla voce Downloads del prodotto speedE®.

Link:"

Gli elettroutensili, le batterie, gli accessori e gli imballaggi devono essere riciclati in modo corretto ed ecocompatibile. Non smaltire gli elettroutensili e le batterie insieme ai rifiuti domestici! Ai sensi delle direttive europee, gli elettroutensili inservibili e le batterie guaste o esaurite devono essere raccolti in modo differenziato e riciclati in modo corretto ed ecocompatibile. Lo smaltimento può essere effettuato tramite conferimento a un centro di ritiro e raccolta locale.

L'imballaggio dello speedE® è composto da materiali ecologici e certificato FSC. Se l'imballaggio di cartone dello speedE® non serve più, può essere smaltito insieme alla carta normale. Prima dello smaltimento si prega tuttavia di togliere la batteria situata lateralmente nello scomparto superiore di cartone.

No, la coppia di circa 0,4 Nm in corrispondenza della quale il motorino elettrico si ferma è solo un valore di riferimento. Il valore della coppia di serraggio dipende da molti fattori diversi, ad esempio dallo stato di carica della batteria, dalla temperatura ambiente e dal tipo di avvitamento (difficile/facile).

Per mettere in funzione lo speedE® è necessaria una normale batteria agli ioni di litio 18500 con circuito di protezione. Il set speedE® contiene due batterie Wiha agli ioni di litio 18500.

"Oltre ai set speedE® sono disponibili i seguenti accessori:

# slimBit con profili per SL, PH, PZ, SL/PZ, Torx, esagonale, singoli o come set

# Batteria di riserva agli ioni di litio 18500, 2 pz. (n. di ordinazione 41914)

# Adattatore dinamometrico easyTorque con 0,8-4,0 Nm, singolo o come set da 5 pz.

# Copertura per il vano della batteria dello speedE® (n. di ordinazione 41916)

# Caricabatterie per batteria agli ioni di litio tipo 18500 (n. di ordinazione 41915)"

Sì, per lo speedE® si possono ordinare le batterie agli ioni di litio 18500, il caricabatterie, la copertura speedE® e gli slimBit.

No, lo L-Boxx Mini è disponibile da Wiha solo in combinazione con un set speedE®.

"Per lo speedE® sono necessarie (normali) batterie di tipo 18500.

 

Le batterie Wiha sono batterie agli ioni di litio con uno speciale circuito di protezione che le protegge dalla carica eccessiva, dalla scarica completa e dal cortocircuito.

 

Dati caratteristici:

Capacità: tipica 1.500 mAh, tuttavia almeno 1.400 mAh

Tensione: nominale 3,7 V fino a massimo 4,2 V

Energia: 5,55 Wh

Corrente di ricarica: circa 1.100 mA

Tempo di ricarica: circa 75 min

Durata di vita: oltre 500 cicli di ricarica

Peso: 35 g ogni batteria

Dimensioni: circa 53 x 18,7 mm

Temperatura di immagazzinamento: -20 °C ... 45 °C

Temperatura di esercizio: 0 °C ... 45 °C

Per ulteriori informazioni si prega di consultare la scheda dei dati tecnici della batteria:"

Una batteria si trova lateralmente nello scomparto superiore dell'imballaggio dello speedE®. L'altra batteria si trova nello L-Boxx Mini.

Grazie alla loro elevata capacità, le batterie comprese nel set speedE® sono in grado di effettuare almeno 800 avvitamenti prima di dover essere ricaricate.

Il tempo di ricarica della batteria agli ioni di litio 18500 compresa nel set speedE® è di circa 75 minuti con collegamento alla spina di rete. Ricaricandola tramite il connettore a spina USB, a seconda della sorgente si può avere una corrente di ricarica minore,per cui il processo di ricarica dura più a lungo.

Sì, il set speedE® comprende un cavo di ricarica che possiede un connettore a spina USB. Con esso lo speedE® può essere ricaricato anche tramite la porta USB dell'auto.

Il caricabatterie è adatto soltanto per batterie Wiha agli ioni di litio di tipo 18500. Wiha declina qualsiasi responsabilità per la ricarica di batterie di altre marche. Lo stato di carica delle batterie viene segnalato da una lampada spia facilmente osservabile. Il tempo di ricarica è di 75 minuti. Alla base di ricarica è collegato un cavo di ricarica fisso con connettore a spina USB. Nel set è compresa anche una spina Euro da collegare al connettore a spina USB. La corrente di ricarica per vano della batteria è di 1.100 mA, per cui la batteria Wiha si ricarica completamente entro poco meno di 75 minuti. Ricaricandola tramite il connettore a spina USB, a seconda della sorgente si può avere una corrente di ricarica minore,per cui il processo di ricarica dura più a lungo.

Lo speedE® è disponibile in tre set diversi con spina di rete Euro.

Wiha raccomanda di ricaricare le batterie con il caricabatterie Wiha. Per caricabatterie di altra marca, Wiha declina qualsiasi responsabilità.

"L'adattatore dinamometrico easyTorque garantisce applicazioni di processo sicure ed evita di danneggiare il materiale e la necessità di ripassature. L'adattatore dinamometrico isolato garantisce inoltre un bloccaggio sicuro degli slimBit da 75 mm e, oltre che con lo speedE®, è compatibile anche con tutti i prodotti slimVario. Il maneggevole adattatore trasforma così in un batter d'occhio lo speedE® in una chiave dinamometrica con valore della coppia di sgancio regolabile manualmente in Nm. Il raggiungimento della coppia viene segnalata dall'arresto dello slimBit e dall'anello giallo dell'adattatore, mentre il resto continua a ruotare. Tutti gli adattatori hanno una precisione di sgancio di +/- 10%. L'adattatore easyTorque viene sottoposto a controllo singolo in conformità alla norma internazionale IEC 60900 e consente di lavorare in sicurezza su parti e componenti sotto tensione elettrica fino a 1.000 V AC.

Link con il filmato applicativo:"

Con lo speedE® le viti possono essere avvitate e serrate come con un normale giravite. Lo speedE® può essere utilizzato anche senza batteria.

Lo speedE® dimostra tutti i suoi vantaggi specialmente nelle applicazioni in cui si devono avvitare le viti vengono in fori filettati già in loco. Ovviamente lo speedE® può essere utilizzato anche per avvitamenti in materiale senza fori filettati, ad esempio nel legno. In questo caso il motorino elettrico non aiuta però ad avvitare la vite automaticamente, in quanto la coppia resistente offerta dal materiale supera di regola il valore di 0,4 Nm. Lo speedE® agisce qui come un cricchetto: invece di effettuare continue manovre di inversione con la mano, il motorino elettrico inverte il senso di rotazione automaticamente, per cui il lavoro procede in modo nettamente più veloce. Grazie al controllo di ogni singolo speedE® prodotto in conformità alle norme VDE e alla norma IEC 60900, l'utensile è adatto per lavorare su parti sotto tensione elettrica ed è quindi lo strumento perfetto per ogni elettricista.

Lo speedE® funge automaticamente da cricchetto non appena la funzione di protezione del materiale arresta il motorino e passa al funzionamento manuale. Continuando ad azionare l'interruttore ad anello, si può serrare una vite muovendo la mano verso destra e, senza staccare, invertire il senso di rotazione verso sinistra, come per un normale cricchetto. Questa funzione è molto utile per avvitare senza foro filettato già praticato, ad esempio nel legno. La funzione è utile anche per avvitamenti in fori filettati di una certa lunghezza, quando durante gli ultimi giri la resistenza tra la vite e il materiale cresce e interviene la funzione di protezione del materiale.

Niente di particolare! Basta applicare la batteria e iniziare a lavorare. Alla consegna, le batterie in dotazione sono cariche per circa il 50 - 60%. Poiché non hanno effetto memoria e possiedono una funzione di protezione incorporata che le protegge dalla carica eccessiva e dalla scarica completa, non può succedere niente di male.

Sì, lo speedE® è adatto per la manutenzione e la riparazione di elettrodomestici come lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi. Grazie alla funzione di protezione del materiale che interviene in corrispondenza di 0,4 Nm, il motorino elettrico si ferma, impedendo il danneggiamento accidentale del materiale. Per la riparazione di elettrodomestici è necessario osservare le condizioni di garanzia commerciale e legale del fabbricante dell'apparecchio.

Prima di iniziare a lavorare su parti sotto tensione elettrica è generalmente necessario staccare la tensione da macchine e impianti e assicurare l'assenza di tensione per l'intera durata dei lavori. In combinazione con gli slimBit con certificazione VDE, il giravite da elettricista è omologato per lavorare su parti sotto tensione elettrica fino a 1.000 V AC e offre all'utilizzatore finale una protezione costante e completa nel suo lavoro quotidiano. Anche gli adattatori dinamometrici easyTorque sono certificati VDE.

"Se, nonostante l'accurato controllo effettuato dal fabbricante in fase di fabbricazione e di collaudo, lo speedE® si guasta, non provare a ripararlo da soli. Si prega di rivolgersi al seguente contatto:

 

Wiha Werkzeuge GmbH

Centro assistenza clienti

Obertalstraße 3-7

78136 Schonach

Tel. servizio assistenza: +49 (7722) 959 0

Fax: +49 (7722) 959 160

E-mail: info.de@wiha.com"

Se lo speedE® non funziona più, controllare se la batteria all'interno dell'impugnatura è scarica e, in caso affermativo, ricaricarla. Se il giravite da elettricista non funziona nemmeno se quando la batteria è carica, si prega di rivolgersi al servizio assistenza Wiha.

Il periodo di garanzia legale per persone private è di 2 anni. La garanzia copre tutti i componenti del set speedE®. I membri del club clienti gratuito myWiha possono prolungare la garanzia commerciale per l'impugnatura dello speedE® fino a 3 anni dopo aver registrato il prodotto nel sito my.wiha.com per mezzo del numero di serie. Sono esclusi dall'ulteriore garanzia gli accessori, i danni e difetti dovuti all'uso non conforme e la normale usura naturale dovuta all'utilizzo dell'utensile.

Agli acquirenti di uno speedE® viene offerta la possibilità di diventare membri di myWiha. Per registrarsi, scannerizzare il codice QR riportato sul flyer che si trova all'interno dell'imballaggio dello L-Boxx dello speedE®. In alternativa si può effettuare la registrazione nel sito my.wiha.com.

Per tagliare un filo d'acciaio è meglio un tronchese, ad esempio il tronchese per meccanico di precisione (numero di ordinazione 36189). Le pinze elettroniche sono invece meglio per tagliare fili teneri e di media durezza.

Il taglio delle fascette fermacavo senza lasciare bave è così importante soprattutto per evitare il rischio di lesioni. Se il nodo della fascetta fermacavo non è tagliato correttamente, si possono riportare velocemente graffi e tagli dolorosi. Per tagliare correttamente e a filo il nodo della fascetta fermacavo è particolarmente adatto un tronchese per meccanico di precisione (numero di ordinazione 36189). Grazie al suo tagliente di precisione con fresatura speciale si possono tagliare a filo le fascette fermacavo e anche fili teneri e di durezza media.

Lo smusso esterno serve a stabilizzare il tagliente e a renderlo più resistente al danneggiamento aumentando l'angolo del tagliente stesso.

Un tagliente con smusso esterno ha in genere un angolo del tagliente nettamente maggiore (circa 76° negli utensili Wiha). Tuttavia la forza necessaria che l'utente deve applicare per tagliare aumenta all'aumentare dell'angolo del tagliente. Se però si taglia un filo duro con un tagliente senza smusso esterno, molto probabilmente il tagliente non resiste alla sollecitazione e si deforma. Per questo i taglienti senza smusso esterno vengono utilizzati principalmente nell'elettronica (taglio di metalli teneri come il rame e l'alluminio) o nella lavorazione della plastica.

 

 

Con rimozione della guaina si intende la rimozione del rivestimento esterno di un cavo o di una linea di installazione. A tal fine il rivestimento esterno viene asportato con un coltello per cavi o con una pinza spellafili. Dopo questa operazione i singoli conduttori sono scoperti.

La spellatura è l'operazione con cui si rimuove il rivestimento isolante di un conduttore elettrico per il tratto necessario a collegare elettricamente il conduttore.

 

Regola generale: un giravite deve essere in grado di girare una vite!

Per sapere se un giravite è davvero buono, basta controllare le seguenti caratteristiche:

1. Qualità: la lama arrugginisce? L'impugnatura si tiene bene in mano o si comincia a percepire dolore alla mano già dopo poche applicazioni?

2. Accoppiamento: il giravite si accoppia perfettamente alla vite? Il giravite si adatta bene alla mia mano?

3. Durata: il giravite resiste anche a un colpo occasionale di martello? Il mio giravite continua a funzionare anche dopo qualche mese o è già rotto?

Il materiale plastico è resistente all'olio?

I giravite devono anche adattarsi sempre ai loro campi d'impiego!

Un giravite da elettricista non deve condurre corrente elettrica! Un giravite per elettronica non deve danneggiare irreparabilmente le schede elettroniche a causa dell'elettrizzazione del corpo dell'operatore. Un giravite non deve scivolare di mano, nemmeno in ambienti oleosi o umidi.

 

I normali giravite con punta a croce sono caratterizzati da un profilo Pozidriv o Phillips che può essere associato a un corrispondente profilo della vite.

 

Il profilo di una vite Phillips è formato da due tagli reciprocamente ortogonali. Le proprietà della vite migliorano nettamente rispetto a quelle della classica forma a taglio unico, in quanto la forza viene applicata su quattro bordi.

 

Il profilo della vite Pozidriv può essere considerato un perfezionamento del profilo della vite Phillips. Esso presenta quattro tagli supplementari a croce sfalsati di 45° dai primi quattro. I tagli a croce supplementari sono più stretti e di profondità minore, ma assicurano una maggiore stabilità e un'ulteriore superficie di applicazione della forza.

 

Nel caso concreto il profilo Pozidriv non deve essere confuso con il profilo Phillips, in modo da evitare l'usura molto rapida dell'utensile per avvitare e della vite.

 

La Wiha slimTECHNOLOGY consente di realizzare lame fino al 33% più leggere grazie all'isolamento integrato. In questo modo si possono raggiungere facilmente elementi a vite e a molla in profondità anche in zone di lavoro critiche. L'isolamento di qualità della lama garantisce un lavoro sicuro in aree in cui sono presenti elementi che conducono tensione fino a 1.000 V AC/ 1.500 V DC. Maggior sicurezza è offerta dal fatto che ogni singolo giravite viene testato in bagno d'acqua.

Il contatto della testa indica l'istante in cui la superficie inferiore della testa della vite viene per la prima volta a contatto con il pezzo in cui viene avvitata.

L'apertura di chiave definisce la distanza (in mm) tra due superfici parallele e determina quindi la grandezza della chiave a brugola.

La sicurezza assoluta dell'utente è per Wiha l'aspetto fondamentale nei lavori su elementi che conducono tensione. Per questo Wiha soddisfa tutta una serie di norme e direttive, ad esempio la norma DIN EN 60900 per utensili manuali isolati.

In Germania e in alcuni altri paesi si applicano severe norme e direttive che riguardano il lavoro su elementi che conducono tensione. Questo tipo di lavori devono essere svolti soltanto in particolari condizioni di sicurezza. La DIN EN 60900 è una norma internazionale soddisfatta da Wiha per i suoi utensili manuali. Il lavoro sotto tensione va evitato il più possibile. Tuttavia Wiha testa al 100 % ogni singolo utensile VDE per accertarne la sua completa sicurezza. Dopo essere stati sottoposti a un controllo completo e accurato, gli utensili vengono approvati dal nostro controllo della qualità. Nessun utensile esce dallo stabilimento prima di essere stato testato.

Wiha testa tutti gli utensili VDE a 10.000 volt. Ciò garantisce un lavoro sicuro fino a 1.000 volt di tensione continua e fino a 1.500 volt di tensione alternata. Oltre al controllo dei singoli articoli, in laboratorio viene eseguito anche un controllo del lotto. In laboratorio vengono controllati e valutati, ad esempio, la durata delle scritte e sigle, il comportamento all'incendio e la forza di bloccaggio. Viene inoltre eseguita una nuova prova sotto tensione dopo aver danneggiato intenzionalmente i prodotti in bagno d'acqua o in un forno. Il lotto viene approvato solo se il test ha esito positivo.

L'ufficio VDE (comitato elettrotecnico tedesco) è preposto all'assegnazione del marchio VDE agli utensili manuali isolati. Per questo Wiha invia regolarmente i prodotti all'ufficio VDE che li testa e li approva soltanto se sono conformi alle norme e alle direttive in materia. Dopo l'approvazione, il certificato VDE rilasciato è valido per un periodo di cinque anni. Oltre al test eseguito dall'ufficio VDE, ogni anno avviene il controllo dello stabilimento di produzione, nel corso del quale si verifica se le direttive per il controllo vengono rispettate in sia fase di fabbricazione sia in laboratorio.

 

Per le chiavi a brugola esagonali distinguiamo tra i rivestimenti della superficie con cromatura lucida e con cromatura opaca. Per i profili TORX® abbiamo in programma chiavi a brugola con superficie con fosfatazione al manganese e in argento titanio.

La superficie con cromatura opaca offre un'ideale protezione anticorrosione. Le chiavi a brugola esagonali con cromatura lucida convincono invece per la loro superficie liscia che offre poca superficie di attacco alla ruggine ed è quindi ancora più resistente alla corrosione.

C'è inoltre una variante colorata. L'appariscente colore serve a identificare rapidamente la grandezza della chiave e aiuta a ritrovare le chiavi a brugola, ad esempio se vengono smarrite all'interno di una macchina.

Per un'ideale protezione anticorrosione, dopo la tempra le chiavi a brugola fosfatate al manganese vengono oliate. Le chiavi a brugola con rivestimento in argento titanio non vengono invece oliate. Le dita sporche di olio e la nuova oliatura delle chiavi a brugola per mantenere la protezione anticorrosione appartiene quindi al passato.